2010 – 2020: Un decennio di Tecnologia

10 anni. Chi di voi saprebbe quantificare 10 anni?

Certamente! tutti sappiamo contare fino a 10 con le dita, ma sono sicuro che qualcuno non riesce a ricordarsi qual è il momento esatto in cui si alza l’altra mano per finire di contare, e sono certo che nessuno si accorge mai di quell’istante di panico invisibile che ci ricorda di non avere più dita per andare oltre: Dieci!

Credo che la maggioranza di voi non capisce cosa intendo dire, ma: 2020! Non vi suona strano? Duemilaventi, a me suona strano! suona di futuro… e forse so perché, perché mi sembra proprio ieri che dicevo “duemiladieci”.
2010 il mio decennio adolescenziale, dove avrei compiuto i 18, dove mi sarei diplomato, avrei preso la patente e… ah! È già finito quel decennio?

Eppure a me continua a sembrare ieri i cui dicevo “Duemila” e mi sentivo un bimbo già pronto a vivere nel futuro.


Veniamo a noi! voglio provare a farvi ripercorrere questi ultimi 10 anni dal punto di vista tecnologico, perche? ma ovviamente, solo per farvi sentire un po’ più vecchi!


2010

Instagram

Instagram entrò nello scenario digitale quasi di nascosto. Quest’app cambiò la “grammatica” dei social network e del racconto online. banalmente questa Instagram ci ha obbligato ad interagire sotto nuovi punti di vista, cosa che nessun’altro social network aveva avuto in mente di fare: Le Fotografie.

Apple iPad

No, Apple non ha di certo inventato il tablet, ma ha inventato il primo modello di successo mondiale, utilizzabile per davvero e senza tutti quei problemi che caratterizzavano i modelli Windows e Android di quei tempi.
Proprio la grande disponibilità di software e la grande efficacia del sistema operativo ha convinto gli utenti ad acquistarlo, basti pensare che nei primi 80 giorni ne sono stati venduti 3 milioni.

Altre invenzioni

Intel Sandy Bridge; Google Maps; Microsoft Azure; Google nexus one.


2011

Twitch

Lanciata nel giugno 2011, twitch ha permesso fin da subito di trasmettere in diretta streaming le proprie sessioni di videogioco.
Dopo 3 anni di continua crescita, nel 2014 la piattaforma viene acquistata da Amazon per quasi 1 miliardo di dollari, oggi Twitch conta circa 15 milioni di utenti attivi al giorno, solo per farvi capire: è una cifra che va ben oltre i telespettatori quotidiani di CNN e ESPN (tv Americane)

Reti 4G

era il settembre 2011, e finalmente in Italia furono assegnate le frequenze per la rete Lte. Per un offerta 4G vera e propria dedicata al pubblico si è dovuto aspettare inizio 2012, ma i vantaggi di questa rete furono subito evidenti, con velocità di navigazione otto volte maggiori rispetto all’ormai vecchio 3G. Oggi non ce ne rendiamo conto ma questo salto in avanti ha permesso l’utilizzo di contenuti prima impensabili come i servizi cloud e lo streaming video.

Altre invenzioni

Snapchat; Adobe Creative Cloud; Minecraft; Samsung Galaxy Note


2012

Spotify

Tutta (o quasi) la musica del mondo viene riprodotta da Spotify, nasce nel 2012 e porta la musica in qualsiasi luogo da qualsiasi dispositivo, in maniera legale, senza doverla scaricare, in versione free o premium. Spotify oggi è la più grande piattaforma di riproduzione musicale al mondo e ha contribuito a una netta decrescita della pirateria digitale.

Tecnologia OLED

Anni e anni di costose ricerche del colore brillante, del nero perfetto e delle immagini senza scia, LG nel 2012 mette appunto il pannello OLED per televisori, ancora il più competitivo sul mercato. Marchi rinomati come Samsung, Panasonic hanno provato a realizzare i loro pannelli per competere, ma si sono arresi di fronte a LG, che fa tesoro della sua invenzione e mantiene la sua posizione dominante, vendendo i suoi pannelli a molti marchi internazionali.

Altre invenzioni

Oculus VR; Microsoft Surface; Tesla model S; Kindle; Raspberry PI


2013

Xbox One e Playstation 4

Sono arrivate in contemporanea a Natale 2013, la ottava generazione segna un nuovo orizzonte per le console: Microsoft e Sony abbandonano le architetture proprietarie per adottare APU unificate (CPU + GPU in unico processore) realizzate da AMD, si tratta di due “super-processori” che hanno scritto la storia delle console, dando vita a caratteristiche prima accessibili solo su PC. le varie revisioni delle console hanno permesso di implementare versioni slim, pro e l’ultraHD. Le già annunciate PS5 e Xbox series X continueranno sulla strada di x86 di AMD, dobbiamo solo aspettare.

Apple Touch ID

Il primo telefono ad avere il sensore di impronte digitali fù il Motorola Atrix 4G… non fu un successo. Apple decise di sfruttare le potenzialità di questa tecnologia con l’iPhone 5S, da allora l’ascesa di questa tecnologia: estrema comodità di non dover più inserire password, sicurezza per lo smarrimento, sblocco istantaneo dello smartphone. Oggi lo troviamo su ogni smartphone e non possiamo più farne a meno.

Altre invenzioni

Telegram; DJI phantom 1; Nvidia G-Sync; Car Sharing; Google Chromecast


2014

USB-C

Nasce nell’agosto del 2014 lo standard che diventerà poi universale: USB-C. Questo connettore è destinato a fare piazza pulita sul mercato, mandando in pensione tutti i precedenti standard. USB-C infatti supporta segnali video, trasferimento dati, corrente elettrica fino a 100W e reti internet.

Apple Pay e Google Pay

Una delle principali novità introdotte in questo anno, prima da Apple e poi da Google che segue a ruota. Si tratta della registrazione di carte di credito all’interno dello smartphone che grazie a un sensore contactless permette di fare pagamenti avvicinando il telefono al Pos.

Altre invenzioni

iCloud; OneDrive; GoPro Hero 4; Tinder; Samsung Galaxy S5


2015

Windows 10

Dopo le grandissime difficoltà di Windows 8, Microsoft decide di voltare pagine e creare un sistema innovativo. Dopo aver recuperato alcuni capisaldi che utenti lamentavano in Windows 8 (come il classico Start) viene lanciato Windows 10, e attenzione non più come prodotto finito ma come OS in continua evoluzione. attualmente a livello mondiale Windows è presente su 1,5 miliardi di computer.

Netflix Italia

Sembra ieri? eheh… era il 2015 e Netflix sbarca in Italia con tutte le carte in regola per fare grandi numeri. Abbonamenti contenuti, la possibilità di scorrere il catalogo film comodamente dal divano senza preoccuparsi di acquistare ogni volta il film, e la elevata qualità streaming e al robustezza del sistema on demand ha permesso al colosso americano di sfondare anche nel nostro paese.

Altre invenzioni

Apple Watch; Sapce X Falcon 9;


2016

Apple AirPods

Inizialmente guardati con circospezione, gli auricolari Apple con tecnologia innovativa sono ad oggi una delle migliori invenzioni tecnologiche, che hanno costretto tutto il mercato ad adeguarsi e a trovare soluzioni simili. Custodia con batteria, buona autonomia, cancellazione del rumore e connessione stabile.

Google Assistant

L’assistente virtuale di Google mosso da intelligenza artificiale sbarca nel mondo nel 2016 in contemporanea ai suoi speaker Google Home negli Stati Uniti. Non fu una novità in quanto Siri di apple esisteva già dal 2012 ma le implementazioni erano nettamente inferiori e insoddisfacenti. Con Google Assistant si poteva effettuare un interazione naturale attraverso un dispositivo, come chiedere ricette, impostare sveglie e fare domande. Oggi il mercato dello Smart Home è nettamente dominato dai dispositivi Echo di Amazon con l’assistente Alexa.

Altre invenzioni

Pokemon Go; Glovo; Huawei P9


2017

AMD Ryzen

Parliamo di processori, l’architettura Zen ha segnato il ritorno in grande stile di AMD, la prima generazione (di cui ne ho parlato 2 anni fa) ha letteralmente spaccato il mercato con la tecnologia a 14nm, processori multi thread ad alto numero di core, prezzi economici e il rapporto prestazione/prezzo nettamente vantaggioso rispetto a Intel che fino a quel momento dominava il mercato incontrastato.

Open Fiber

Se oggi dobbiamo dotarci di una linea FTTH a 1 gigabit nelle nostre case spendendo meno di 30€ al mese lo dobbiamo all’arrivo di Open Fiber nel nostro mercato. Un po’ come l’avvento di Iliad, Open Fiber è entrata di prepotenza imponendo prezzi stracciati e obbligando i competitor ad adattarsi.

Altre invenzioni

Fortnite; Nintendo Switch; TikTok; Abolizione di Roaming dati in europa; iOS 11


2018

Iliad

Il 29 maggio 2018 è il giorno in cui Iliad ha svelato la propria offerta commerciale, (ne ho parlato qui) che ha cambiato completamente il mercato di telefonia mobile italiano. Con la sua offerta lancio di 5,99€ al mese, contro le più economiche tariffe concorrenziali che a parità di offerta si assestavano almeno al doppio del prezzo, Iliad irrompe con cattiveria in Italia, creando un vero e proprio Shock! oggi l’operatore francese conta in Italia 4,5 milioni di utenti dopo circa un anno e mezzo dall’ingresso nel mercato.

Nvidia RTX

La nuova tecnologia Turing di Nvidia ha stravolto il mondo del 3D, grazie all’invenzione di processori e architetture in grado di ricreare il RayTracing in tempo reale (ne ho parlato qui). Ad oggi questa tecnologia è talmente rivoluzionaria che abbiamo pochi mezzi per poterla utilizzare al 100%. il Ray Tracing sarà l’argomento dei prossimi anni.

Altre invenzioni

DAZN; Google duplex; Amazon Echo;


2019

Galaxy Fold

Hanno monopolizzato l’attenzione mondiale, e finalmente dopo svariati tentativi e ricerche il 16 dicembre 2019 viene presentato il galaxy Fold, primo smartphone con schermo pieghevole. Il futuro è segnato, ad oggi molto costoso, ma tra non molto questa tecnologia verrà ricercata e studiata e scenderà di prezzo, unendo così il mondo del tablet a quello dello smartphone.

Reti 5G

La rete 5G è già approdata in Italia, con le prime offerte di Vodafone e Tim già nel agosto 2019. La rete grazie alle sue altissime velocità, basse latenze e efficenza promette di cambiare radicalmente le nostre vite. Va detto che ancora è uno stato embrionale, si potrà parlare della vera potenzialità del 5G quando si avranno a disposizione infrastrutture a onde millimetriche, per ora ancora assenti.

Altre invenzioni

7 Nanometri; WiFi(6); IBM Q system one; PSD2


2020… ?

Cosa aspettarci da questo nuovo decennio? beh…
Forse andiamo su Marte?

Gerry

Matteo Sironi

Gerry. Fotografo, Videomaker e Grafico in Pubblicità e Comunicazione. Appassionato di Auto, Gaming, informatica e Scienza