Due Zero Uno Nove

Duemiladiciannove.

Chi si sarebbe mai aspettato un anno così?
Io no di certo. L’anno è stato difficile, è stata una guerra, è stata una sfida, ho vissuto quasi tutti i mesi del 2019 lontano da questo sito, senza mai farlo vivere, senza mai capire ciò che ho tra le mani, almeno fino ad ora. Spero.

Perchè viviamo di passioni?
Rispondete, anzi rispondetevi. io non l’ho ancora capito, e questo sito ne è la risposta. Ho potuto, quest’anno, pensare a cosa ne volessi fare… ho pensato di chiudere tutto, ho pensato di lasciarlo così, un po’ come un vecchio ricordo di una Passione mai coltivata… Mai coltivata?

Perche devo mollare? Ecco… se c’è una cosa che questo 2019 può avermi insegnato, è proprio questo: non esiste nulla di doloroso nella nostra vita. Un cambiamento non è doloroso, ma è la resistenza che noi stessi abbiamo al cambiamento che provoca dolore.

E io non opporrò alcuna resistenza, Riprendo da dove ho lasciato. Incoerente e testardo.
Ringrazio il mio Duemiladiciannove.

Un amico, alla propria festa di laurea, disse:
“Questa non è la mia festa. Io non ho fatto niente per voi, non ringraziatemi, e non festeggiatemi. Io voglio che questa sia la Vostra Festa, voglio che sia la Festa di ognuno di noi, perché ognuno di noi ha la propria guerra da vincere: qualcuno l’ha vinta, qualcuno ancora dovrà vincerla e qualcuno ancora dovrà affrontarla…
…non andatevene, perché questa è la Vostra Festa.”

Grazie.
Gerry

Matteo Sironi

Gerry. Fotografo, Videomaker e Grafico in Pubblicità e Comunicazione. Appassionato di Auto, Gaming, informatica e Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.