E3 2018 – Cosa aspettarci dalla fiera mondiale del Videogioco

e3-2018

[La Rubrica del Nerd #5]Electronic Entertainment Expo, ovvero: E3
Come ogni anno si terrà a Los Angeles e in questo 2018 è organizzato dal 12 al 14 giugno, qui, i principali attori dell’industria elettronica e videoludica annunceranno le ultime novità in arrivo nel prossimo futuro.
Dato che l’appuntamento con la fiera americana è sempre più vicino, facciamo un punto sulle previsioni, spaziando dai giochi confermati ai titoli più rumoreggiati.
Ecco cosa aspettarci dalle conferenze di Sony, Microsoft, Nintendo e i maggiori publisher al prossimo Electronic Entertainment Expo.walmarkt-lekt-mogelijk-veel-e3-games-door-een-fout-131335


NOVITA’ XBOX

Microsoft svela i primi dettagli. “Sarà l’evento più grande di sempre”.

La Casa di Redmond ha dimostrato di saperci fare con la qualità dei loro servizi, Xbox One X non ha di certo bisogno di presentazione.

per la prima volta in assoluto la conferenza si svolgerà sul palco del Microsoft Theater nel cuore di LA Live, di fronte al Los Angeles Convention Center.

Il Microsoft Theater sarà però anche il luogo di tutte le attività delle settimana firmate Xbox: si svolgeranno infatti svariati eventi tra cui l’immancabile “Xbox FanFest, hands on, postazioni di gioco e demo, per tutti gli spettatori e i partecipanti dell’E3“.

 

L’E3 2018 sarà un’occasione cruciale sul fronte dei giochi e ci sono alcuni titoli confermati, tra cui, si sa con certezza, dell’uscita di Forza Horizon 4 e soprattuto Anthem: l’attesissima nuova creazione di BioWare che si mostrò in azione proprio durante la conferenza Xbox dello scorso anno.
Molto probabile anche Crackdown 3,Below e The Last Night, senza dimenticare titoli come Shadow of the Tomb Raider e Metro Exodus (quest’ultimo, Microsoft potrebbe mostrarlo sul palco, grazie ad alcuni accordi di marketing).


NOVITA’ PLAYSTATION

Dalle piantine del prossimo E3 2018, che mettono in evidenza gli spazi espositivi occupati dalle varie aziende del settore, lo stand di Microsoft paragonato a quello di Sony è davvero minuscolo.
Sony come ogni anno non vuole perdere tempo e come leader del mercato, domina,
e non intende lasciare spazio agli avversari. Ebbene dopo il debutto di due esclusive come God of War e Detroit Become Human, Sony si presenterà all’E3 2018 per presentare le nuove produzioni first party in arrivo su PlayStation 4.
Tra i giochi confermati ufficialmente che verranno mostrati abbiamo The Last of Us Part 2 (magari vedremo i primi gameplay), Spider-Man di Insomniac Games e Ghost of Tsushima: il promettente nuovo gioco di Sucker Punch ambientato nel Giappone feudale.

pse3

Molto probabile anche la comparsa di Dreams e Death Stranding e in tutto questo non escluderei nemmeno la presenza di Days Gone, già rinviato una volta.
Quali sorprese potrebbe riservarci, infine, la conferenza Sony? L’annuncio più chiacchierato è quello di un presunto Bloodborne 2, senza tralasciare possibilità di ricevere aggiornamenti sullo sviluppo di Final Fantasy VII Remake.


HARDWARE

Sul fronte hardware, invece, direi di non sperare in un conferma dell’esistenza di PlayStation 5, così come un aggiornamento tecnico di PlayStation VR, dunque nemmeno sul lato opposto di Microsoft mi aspetterei una presunta Xbox Two.
I due colossi delle console, sono si al lavoro per le nuove generazioni di console, ma, a qualche mese dall’uscita delle loro PS4 Pro e Xbox One X (15 mesi per PS4 pro e solo 6 mesi per Xbox One X) vogliono concentrarsi sui giochi e sfruttare al massimo le loro creazioni presenti sul mercato.


Giochi confermati all’E3 2018

Come sempre, all’E3 2018 verranno ospitate anche le conferenze dei grandi Nomi, Ad aprire le danze ci sarà Electronic Arts, con gli immancabili annunci relativi ai nuovi capitoli di FIFA e Madden, senza dimenticare ovviamente notizie su Battlefield, occasione in cui conosceremo finalmente il setting e le caratteristiche del nuovo lavoro di Dice (chissà se verra confermata la presenza di una modalità in stile Battle Royale). Molto probabile anche la comparsa di Plants vs Zombie 3 e l’arrivo, come detto prima, di ulteriori informazioni su Anthem, ma anche il nuovo progetto Dragon Age.

Parlando invece di Ubisoft, la compagnia francese presenterà ufficialmente The Division 2 (non vedo l’ora ? ), titolo a cui potrebbe accostarsi anche Beyond Good and Evil 2 e magari qualche novità riguardante il franchise di Assassin’s Creed, chi lo sa ? .
Mentre, tornando al di là del pacifico, Pete Hines di Bethesda ha promesso una line-up piuttosto variegata, alludendo tra le righe a un possibile sequel di DOOM ? , ma occhi puntati anche su Prey, titolo che sembra intenzionato a ricevere nuove espansioni e contenuti anche se il primo capitolo non ha proprio sfondato.
Tra gli altri, chiudono le file Square Enix, determinata a fornire nuovi dettagli su Kingdom Hearts 3, e Activision approfitterà della fiera per svelare nuovi dettagli su Call of Duty Black Ops 4.

Nonostante tutti questi rumors uno dei giochi più attesi e anticipati della fiera rimane senza dubbio Cyberpunk 2077. la presenza non è stata del tutto confermata, sebbene diverse voci vogliano CD Projekt RED (autori di della serie di The Withcer) pronta ad una presentazione alla fiera di Los Angeles.

Decido di concludere lasciandovi un piccolo gameplay trailer di ANTHEM, girato in occasione dell’uscita di Xbox One X, il novembre scorso.

e qui è tutto.
Non vi ho parlato di Nintendo, vero.. Ma purtroppo non ne sarei in grado, soprattutto perchè non ho mai provato switch, dunque ai interessati agli eventi di Nintendo, news e anticipazioni, rimando al link del loro sito, creato apposta per l’evento dell’E3.           link → NINTENDO

Ciao

Il Gerry
Matteo Sironi

Matteo Sironi

Gerry. Fotografo, Videomaker e Grafico in Pubblicità e Comunicazione. Chitarrista e Disegnatore per passione. Appassionato di gaming, elettronica di consumo, informatica e scienza

Un pensiero su “E3 2018 – Cosa aspettarci dalla fiera mondiale del Videogioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.