God of War, impossibile perderselo [PS4]

God-of-War-1-1

[La Rubrica del Nerd #2]

La serie God of War riparte con un nuovo episodio, vediamo cosa aspettarci dal Dio della guerra che ha tenuto le mani dei videogiocatori incollate a joystick per anni.

Kratos ha fatto la storia di PlayStation tra il 2005 e il 2010, passando da PlasyStation2 a Playstation3 e PSP, diventando in poco tempo uno dei personaggi più amati dai videogiocatori di tutto il mondo. I primi God of War erano spettacolari, Brutali, esaltanti… e la storia del protagonista, Kratos, alla costante ricerca di vendetta contro gli dei dell’Olimpo e contro suo padre Zeus, era anche molto inusuale per l’epoca.

Il nuovo God of War, in arrivo il 20 Aprile 2018 solo su PlayStation4 , sarà un capitolo che reinterpreterà l’intera saga, assolutamente in cerca di una ventata di aria nuova e di idee genuine dopo l’uscita di God of War III in versione rimasterizzata sulla console di Sony.

Ebbene Il team californiano ha deciso di rischiare e di provare una strada differente, infatti, questo nuovo capitolo è molto incentrato sul viaggio di Kratos e Atreus (il figlio), con un ritmo spesso più lento, che permette al giocatore di assaporare alla grande tutta una serie di momenti interessanti, compresi quelli di un rapporto tra padre e figlio che cresce nel corso dell’avventura. in realtà dalle prime anticipazioni, si può capire come tutto evolve gradualmente in God of War, con i soliti combattimenti esaltanti e esagerati, ciò che cambia, invece sarà sfondo delle nuove avventure di Kratos, ovvero non più la mitologia greca, ma quella scandinava.

da quanto visto dai video e i trailer rilasciati da sony posso dire che è il gameplay ad aver incuriosito, e sì, può far sorgere anche qualche dubbio ai ”veterani” videogiocatori fedelissimi di God of War. da ciò che possiamo leggere e vedere dalle varie prove e video, il gioco va a proporre un sistema di combattimento rivisitato e un maggior focus sugli enigmi, eliminando del tutto il tasto adibito al salto. L’esplorazione diviene elemento centrale, e l’ambientazione, che è più aperta e dotata di percorsi opzionali da esplorare, anche con l’ausilio di barche a altri mezzi di trasporto alternativi, stimola l’interazione con la mappa. Intendiamoci, God of War non vi terrà impegnati con puzzle particolarmente complessi, ma gli enigmi sono stato il fulcro anche dei precedenti titoli e inoltre permettono di spezzare l’azione tra i combattimenti e rendere più vivace il ritmo della campagna principale.

GAMEPLAY

Il Team Mastergame di TgCom24 lo ha provato in anteprima per noi comuni mortali, e ciò che ne esce è decisamente allettante: God of War, infatti, è un gioco curatissimo in tutti i suoi aspetti: si vede chiaramente che dietro ogni dettaglio c’è un pensiero, una decisione presa con coscienza e criterio. Ed è anche una produzione di altissimo livello, con un’ottima veste grafica e un grandissimo utilizzo del sonoro.

È un gioco che può intrattenere anche molto a lungo, grazie alle tante attività pensate per le fasi avanzate dell’avventura. il team di TgCom24 ci ha già giocato per 60 ore (25 per completare la trama principale), senza ancora fare tutto quello che è possibile fare nel gioco…. !!!!!!

L’unico difetto che tentano di segnalare, a parte alcune lievi imperfezioni di poco conto, è che nel corso dell’avventura ci sono forse troppi pochi scontri esaltanti con i boss (ma fa parte della nuova trasformazione del gioco).

ho tentato di parlare il meno possibile della trama per rendere l’articolo il più possibile spoiler free.

CONCLUSIONI

Schermata 2018-04-18 alle 15.39.53

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

God of War è un gioco assolutamente imperdibile pronto a irrompere nel mercato videoludico, prendete carta e penna e segnatevi la data 20 APRILE 2018.

Andate a prendervi una PS4… Adesso!

 

Il Gerry

Matteo Sironi

Matteo Sironi

Gerry. Fotografo, Videomaker e Grafico in Pubblicità e Comunicazione. Appassionato di Auto, Gaming, informatica e Scienza

Un pensiero su “God of War, impossibile perderselo [PS4]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.