Metro Exodus, Rinviato a inizio 2019

[La Rubrica del Nerd]

Metro Exodus è il terzo capitolo della serie sparatutto in prima persona con elementi di stealth, horror e survival che ha fatto la storia nel ormai lontano 2013.
Il gioco è ispirato e basato sul romanzo Metro 2033 scritto da Dmitry Glukhovsky, uno dei libri più belli che abbia mai letto di questo genere post apocalittico.

Questo nuovo capitolo è stato annunciato all’E3 2017, e presentato con vari gameplay video anche alla presentazione dell’Xbox One X dello scorso novembre.

E’stato annunciato per Playstation 4, Xbox One e per PC e inizialmente era previsto per l’autunno 2018, ma la THQ Nordic, aimè, ha dichiarato che il titolo verrà rimandato nel primo quadrimestre del 2019, non ha rivelato però le motivazioni dietro questo ritardo, anche se dalle prime immagini e dai primi video sembra proprio un gioco che promette moltissimo, e quindi è più che comprensibile dare un occhio di riguardo in più, da grande appassionato della serie posso dirgli: “Fate con calma ma fatelo bene!”

In questo nuovo capitolo della serie vestiremmo i panni di Artyom, protagonista anche dei due precedenti capitoli della serie, il quale sta scappando dalla capitale russa insieme ad un gruppo di compagni, non è spoiler eh.. è ciò che dice anche il sito

La Deep Silver, che è la casa di sviluppo, ha affermato che Metro Exodus sarà quasi open-world, (si i precedenti Metro 2033 e Metro Last Light non erano openworld) potremo quindi visitare diverse zone delle varie mappe di gioco, per cercare e trovare easter eggs presenti nel gioco, diciamo che hanno voluto unificarsi alla moda di adesso ecco.

intanto vi scrivo qui il comunicato ufficiale di DeepSilver riguardo lo sviluppo del gioco:
“Lo sviluppo di Metro Exodus sta procedendo bene, siamo tutti molto entusiasti di quello che stiamo vedendo. Monitoriamo costantemente il progresso dello sviluppo per offrire un prodotto che i giocatori e i fan della serie Metro vogliono e desiderano; ed osserviamo anche gli annunci dei titoli dei nostri concorrenti. Noi vorremmo che tutti possano provare il Metro più ambizioso mai creato fino ad oggi, nella sua forma migliore, e per questo abbiamo preso la decisione di spostare l’uscita all’inizio del 2019. Sappiamo che sarà una notizia che deluderà i fan che avevano sperato di poterci giocare quest’anno ma apprezzerete la qualità del risultato finale che otterremo grazie a questo tempo aggiuntivo per lo sviluppo e a questa nuova data di uscita. Inoltre cogliamo l’occasione per confermarvi che all’E3 di giugno mostreremo una parte di un’ambientazione del gameplay mai vista prima.

Quindi tutti pronti perchè tra 15 giorni all’E3 2018 (Leggi l’articolo sull’E3 di LosAngeles) ci potremo godere nuovi video gameplay e nuove curiosità di questo gioco che non ha nessuna intenzione di sfigurare di fronte ai suoi concorrenti, e allora aspettiamo ma per ingannare l’attesa vi lascio un po di Wallpaper del gioco, e il video gameplay di Novembre: 4:58min di puro godimento.

Ciao
Il Gerry

Risultati immagini per metro exodus

Risultati immagini per metro exodus

Matteo Sironi

Gerry. Fotografo, Videomaker e Grafico in Pubblicità e Comunicazione. Appassionato di Auto, Gaming, informatica e Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.