PUBG: la mappa Sanhok in arrivo il 22 Giugno, scopriamo le novità dell’Update15

La nuova mappa del Battle Royale tra i più giocati al mondo si chiamerà Sanhok, e dopo qualche weekend di test nei server, è pronta ad essere pubblicata e si farà vedere, per ora esclusivamente su PC, con l’update 15 del 22 Giugno 2018.
A prescindere dall’ambientazione esotica e dalla folta vegetazione che ricopre quasi interamente la superficie, bastano pochi secondi per rendersi conto dell’approccio completamente differente con il quale il team ha realizzato questo nuovo campo di battaglia. Probabilmente mossi anche dal successo di un titolo più arcade e immediato come il rivale Fortnite, la prima cosa fatta come cambiamento è ridurre estremamente l’ampiezza della mappa, ridotta di metà rispetto a Erangel e Miramar (4km x 4km invece che 8km x 8km) questa scelta principalmente fa capire come l’obiettivo sia aumentare esponenzialmente le zone di scontro già dalle primissime fasi.

PUBG: la prova di Sanhok

Buttiamoci qui!

E’ facile capire subito come ogni zona sarà raggiungibile e come ,con ogni probabilità, qualcuno dei cento giocatori che prenderanno parte al gioco, si troverà nel nostro o vostro stesso luogo di atterraggio. Tutto ciò trasforma PUBG in un titolo estremamente più dinamico di ciò che siamo stati abituati a conoscere fino ad oggi. Tutti i tempi si stringono, la ricerca degli avversari diventa rapida e agitata, e il senso di adrenalina cresce, e la conseguenza è la riduzione drastica del numero di giocatori già dopo pochi minuti, ma come se non bastasse, si è optato per un aumento vertiginoso del loot dell’equipaggiamento nelle strutture, con una quantità di armi e accessori che sembra essere lo stesso delle precedenti mappe ma questa volta presenti in un ambiente dimezzato nelle dimensioni.

In tutti questi cambiamenti abbiamo anche quello che riguarda la morfologia del territorio, Shanok sarà ricca di foreste e vegetazione, saranno quindi abbandonati distese desertiche e camminate interminabili nel nulla, inoltre avremo una quantità vastissima di case e costruzioni dove nascondersi.

È vero che Sanhok non rappresenta la mappa più indicata per chi ha sempre adorato l’impostazione più simulativa, strategica e riflessiva di PUBG, ma non si può non lodare la scelta di provare a modificare le carte in tavola senza stravolgere il gioco.

PUBG: la prova di Sanhok

Oltre alla nuova mappa, la patch copre anche molti altri nuovi aspetti, che riguardano nuovi elementi, funzionalità e aggiornamenti. Nello specifico, l‘update 15 include una nuova arma esclusiva per la mappa Sanhok, il QBZ95, un nuovo fucile d’assalto destinato a prendere il posto dello SCAR-L (solo nella mappa Sanhok! tranquilli!)

La patch introdurrà anche un nuovo metodo per selezionare la mappa di gioco che in parte è già integrato nel gioco: avrete la possibilità di scegliere fra una partita in Sanhok, oppure una partita nelle restanti due mappe; non è più possibile scegliere direttamente fra le tre zone.

PUBG QBZ95 model
QBZ95

Manca poco!

Ci siamo quasi ragazzi, il clima tropicale che contorna Sanhok è vivo e vibrante e aspetta solo di essere calpestato, il lavoro di PUBG corporation è lodevole. Ciò che la nuova mappa riesce a creare si può tradurre in nuovo divertimento e nuova competizione! e allora tutti in game!

per chi ancora non avesse il gioco e vorrebbe inziare, lo potete trovare a poco meno di 20€ su instant-gaming.com 

 

 

SEGUICI SU TWITCH

BLOG

Matteo Sironi

Gerry. Fotografo, Videomaker e Grafico in Pubblicità e Comunicazione. Appassionato di Auto, Gaming, informatica e Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.