ROG Phone: lo smartphone più potente di sempre

Al Computex di Taipei, Asus decide di presentarci la loro nuova creazione, lo smartphone Android più potente di sempre, un Mobile con caratteristiche pensate espressamente per le esigenze di gioco e con prestazioni superiori rispetto a soluzioni simili già presenti sul mercato, parlo del ROG Phone.
Grazie ad uno Snapdragon 845 overcloccato che tocca i 2.96 GHz, ma non si tratta soltanto di benchmark e numeri (anche se impressionanti), il ROG Phone è stato effettivamente progettato per giocare e offrire un’esperienza unica ai gamer.

Risultati immagini per rog phone

Specifiche Tecniche

  • Schermo: 6.0” AMOLED (1.080 x 2.160 pixel, 18:9), 90Hz, tempo di risposta di 1ms, 108,6% DCI-P3, contrasto 10.000:1, HDR
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 a 2,96 GHz con GPU Adreno 630
  • RAM: 8 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 128 Gb / 512 Gb – UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMX363, f/1.8, OIS + 8 megapixel, f/2.0 (grandangolo da 120°), PDAF
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel, f/2.0
  • Connettività: dual nano SIM, LTE, Wi-Fi 802.11ad (dual band), Bluetooth 5.0, GPS, aGPS, Glonass, BeiDou, NFC
  • Dimensioni: 158,83 × 76,16 x 8,65 mm
  • Peso: 200 grammi
  • Batteria: 4.000 mAh con Quick Charge 4.0
  • OS: Android 8.1 Oreo con ROG Gaming UI

Hardware di primissimo livello che farà impallidire qualsiasi avversario, come appena visto la CPU equipaggiata non è “il solito Snapdragon 845”, ma un’apposita versione overclockata, con il benservito di Qualcomm. inoltre abbiamo ben 8GB di memoria RAM e 512GB di storage interno, e si presume sarà esattamente questa la configurazione che vedremo con tutta probabilità in Italia. Tanta potenza e super display, per l’occasione Asus ha scelto infatti un AMOLED da 6 pollici con risoluzione full HD, supporto HDR e refresh rate di 90Hz, a completare il cerchio abbiamo lo standard Wi-Fi 802.11ad, dieci volte più veloce più veloce del solito “ac”.
Tutto è alimentato da una batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 4.0. Grazie a questa tecnologia, la batteria dovrebbe essere portata dallo 0% al 60% in appena 30 minuti di carica.

Accessori

Piccola chicca di ASUS ROG Phone è che sarà il primo smartphone al mondo dotato di raffreddamento a camera di vapore (3D GameCool), possibile tramite un accessorio chiamato AeroActive Cooler (incluso nella confezione), che si aggancia sul fianco dello smartphone, dov’è presente un’apposita porta Type-C, utilizzabile nelle sessioni di gioco molto impegnative. Questa medesima porta viene replicata sull’Active Cooler stesso, e può essere usata non solo per la ricarica ma anche per l’output HDMI, il Gigabit Ethernet, e per le cuffie (vedi sotto).

Risultati immagini per rog phone

Risultati immagini per rog phone twinviewAbbiamo poi la TwinView Dock, che sembra un controller all’interno del quale inserire lo smartphone, ma al posto degli stick ha un secondo schermo, (stile nintendo DS per intenderci),aggiunge due trigger fisici sul retro e migliora il raffreddamento, inoltre estende la batteria di 6.000 mAh, per non smettere mai di giocare.
Interessante anche la Mobile Desktop Dock, per collegare monitor esterni e giocare con mouse e tastiera.
Risultati immagini per rog phoneInfine abbiamo anche il Gamevice controller, ovvero due controller da inserire alleestremità del telefono, utilizzabili con la WiGig Dock da collegare alla TV, che tramite una connessione Wi-Fi a 60 Hz permette il mirroring del gioco su grande schermo che riprende molto la Nintendo Switch.

Ultime cose da aggiungere,  Importante dire che sul lato destro ci sono due “soft button” invisibili, celati nella cornice, due piccoli trigger da poter usare quando necessario in fase di gioco.

Conclusioni

Bene, concludendo non abbiamo purtroppo indicazioni sul prezzo finale, ma sappiamo che arriverà in Italia a fine agosto e nella configurazione che vi ho descritto.
Dovremo attendere anche informazioni precisa sui quattro accessori, sono curioso di capire cosa sarà incluso cosa no, e che prezzi avranno gli eventuali accessori aggiuntivi. Posso dire che questo è solo l’assaggio che Asus ci ha servito.

Mi resta un solo dubbio….

Tutto molto bello, smartphone d’èlite, gran potenza, creato per i gamers, spettacolo inimmaginabile, potenza incredibile ma…

Peccato che Android abbia una congenita carenza di giochi decenti… 
I giochi consistenti e strutturati non vanno di pari passo con il mobile. Un cellulare deve avere giochi con cui ci si possa giocare facilmente per qualche minuto. Nella maggior parte dei casi la gente vuole più’ che altro un passatempo.
Si potrebbe adoperare con lo streaming dei giochi è vero, ma a quel punto a che serve tutta questa potenza? Questo telefono potrebbe competere con le attuali console portatili, ma il problema è la piattaforma su cui si appoggia. Android non gli permetterà mai, almeno fino ad ora, di sfruttare tutta questa potenza. E quindi che ci rimane? un Telefono.

ASUS ROG Phone

Risultati immagini per rog phone

Ciao
il Gerry

Matteo Sironi

Gerry. Fotografo, Videomaker e Grafico in Pubblicità e Comunicazione. Chitarrista e Disegnatore per passione. Appassionato di gaming, elettronica di consumo, informatica e scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.